Si dimostra come sia possibile interpretare in modo unitario: 1) la discrepanza fra la velocità di rotazione solare dedotta con il metodo dei traccianti e quella dedotta col metodo spettroscopico; 2) il duplice comportamento dei campi magnetici fotosferici per quanto riguarda la loro velocità di rotazione; 3) le longitudini preferenziali.

Ricerche sulla Rotazione Solare

MOTTA, Santo;
1972

Abstract

Si dimostra come sia possibile interpretare in modo unitario: 1) la discrepanza fra la velocità di rotazione solare dedotta con il metodo dei traccianti e quella dedotta col metodo spettroscopico; 2) il duplice comportamento dei campi magnetici fotosferici per quanto riguarda la loro velocità di rotazione; 3) le longitudini preferenziali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/254942
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact