Recenti riforme legislative hanno invesito la posizione isituzionale della pubblica amministrazione e la struttura del processo amministrativo; la lesione degli interessi legittimi è ormai diventata risarcibile. E', dunque, profondamente mutato il contesto normativo che fa da sfondo (anche) all'istituto processuale dell'interesse a ricorrere. Di quest'ultimo si occupa il libro che, partendo dall'analisi della dottrina e della giurisprudenza, esamina l'istituto nell'ambito del nuovo contesto, per trarne le implicazioni in ordine alla nozione di interesse a ricorrere oggi generalmente condivisa.

L’interesse a ricorrere nel processo amministrativo

SPAMPINATO, Biagio
2004

Abstract

Recenti riforme legislative hanno invesito la posizione isituzionale della pubblica amministrazione e la struttura del processo amministrativo; la lesione degli interessi legittimi è ormai diventata risarcibile. E', dunque, profondamente mutato il contesto normativo che fa da sfondo (anche) all'istituto processuale dell'interesse a ricorrere. Di quest'ultimo si occupa il libro che, partendo dall'analisi della dottrina e della giurisprudenza, esamina l'istituto nell'ambito del nuovo contesto, per trarne le implicazioni in ordine alla nozione di interesse a ricorrere oggi generalmente condivisa.
88-14-10907-9
interesse; processo; amministrazione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/100354
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact