L'opera di Champfleury viene ripensata attraverso il rapporto delle forme brevi con le arti minori. I testi selezionati dimostrano una relazione originale, non ancora indagata, con le arti considerate all'epoca 'di forntiera', come caricatura e "faience parlante" di cui l'autore era collezionista.

Le Arti minori nei Contes di Champfleury

RIZZO, Concettina
2006-01-01

Abstract

L'opera di Champfleury viene ripensata attraverso il rapporto delle forme brevi con le arti minori. I testi selezionati dimostrano una relazione originale, non ancora indagata, con le arti considerate all'epoca 'di forntiera', come caricatura e "faience parlante" di cui l'autore era collezionista.
88-6067-009-8
Forme brevi; collezionismo; Caricatura
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/100453
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact