Attraverso la ricostruzione della fase cruciale del Concorso Internazionale promosso dalla FIAT, nel quale venti proposte progettuali sono state messe a confronto, emerge da questo libro il profilo di un’esperienza di trasformazione nella quale convivono modi d’uso differenti, che mettono duramente alla prova il senso polifunzionale spesso attribuito al termine “riuso”. Re-inventare il nuovo uso dell’edificio preesistente, il suo ruolo urbano e la sua funzione simbolica diventano gli obiettivi prioritari del progetto di Piano che si articola in diversi nuclei di forme e significati, espressioni diverse di quella ricerca sul filo di una raffinata tecnologia a cui Renzo Piano si è da sempre dedicato.

Fiat Lingotto a Torino, Renzo Piano,

CASTAGNETO, FRANCESCA
1999

Abstract

Attraverso la ricostruzione della fase cruciale del Concorso Internazionale promosso dalla FIAT, nel quale venti proposte progettuali sono state messe a confronto, emerge da questo libro il profilo di un’esperienza di trasformazione nella quale convivono modi d’uso differenti, che mettono duramente alla prova il senso polifunzionale spesso attribuito al termine “riuso”. Re-inventare il nuovo uso dell’edificio preesistente, il suo ruolo urbano e la sua funzione simbolica diventano gli obiettivi prioritari del progetto di Piano che si articola in diversi nuclei di forme e significati, espressioni diverse di quella ricerca sul filo di una raffinata tecnologia a cui Renzo Piano si è da sempre dedicato.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/103086
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact