Il volume contiene gli esiti della ricerca europea Euro South Hub sul tena della riqualificazione dei centri storici del Mediterraneo. Le politiche di armonizzazione dello spazio Euro-mediterraneo tendono lentamente on fatica a restituire a Siracusa, Malta e Lampedusa, eccellenti propaggini meridionale dell'Europa di oggi, la propria centralità all'interno di uno spazio già in passato denso e interconnesso, Il volume raccoglie contributi da cui partirre per promuovere un dibattito ed un confronto di livello internazionale sul tema della sostenibilità dei processi di riqualificazione socioculturale dei centri urbani e per trasferire nell'ambito di Ortigia, La Valletta e Lampedusa metodi di analisi e progetto per la rigenerazione urbana. La parte conclusiva è costruita in forma di Atlante: del presente e di un futuro possibile. Vuole re-istituire la forma urbana attraverso un inventario che, nell'accostamento logico e sequenziale di isolati ed edifici, svela caratteri, associa dati, incrementa la conoscenza, delinea nuovi ruoli. Nel complesso fornisce l'espressione tangibile e verificabile dei desideri collettivi, la forza di pensieri progettuali orientati verso la ricerca di una nuova identità urbana.

Rigenerare le città del Mediterraneo

CASTAGNETO, FRANCESCA
2013-01-01

Abstract

Il volume contiene gli esiti della ricerca europea Euro South Hub sul tena della riqualificazione dei centri storici del Mediterraneo. Le politiche di armonizzazione dello spazio Euro-mediterraneo tendono lentamente on fatica a restituire a Siracusa, Malta e Lampedusa, eccellenti propaggini meridionale dell'Europa di oggi, la propria centralità all'interno di uno spazio già in passato denso e interconnesso, Il volume raccoglie contributi da cui partirre per promuovere un dibattito ed un confronto di livello internazionale sul tema della sostenibilità dei processi di riqualificazione socioculturale dei centri urbani e per trasferire nell'ambito di Ortigia, La Valletta e Lampedusa metodi di analisi e progetto per la rigenerazione urbana. La parte conclusiva è costruita in forma di Atlante: del presente e di un futuro possibile. Vuole re-istituire la forma urbana attraverso un inventario che, nell'accostamento logico e sequenziale di isolati ed edifici, svela caratteri, associa dati, incrementa la conoscenza, delinea nuovi ruoli. Nel complesso fornisce l'espressione tangibile e verificabile dei desideri collettivi, la forza di pensieri progettuali orientati verso la ricerca di una nuova identità urbana.
978-88-6242-085-3
Recupero urbano; Studi sociali; Sostenibilità dei processi; Urban Recovery; Social research; Processes sustainability
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/103174
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact