Il volume si propone di individuare caratteristiche e funzioni delle città in un'area geografica specifica, la Cappadocia, in epoca romana, tenendo conto sia delle strutture preesistenti al dominio di Roma, sia delle successive trasformazioni. Lo scopo è quello di cogliere possibili varianti regionali del fenomeno urbano in età imperiale, di porre in luce continuità e cambiamenti, di analizzare le relazioni con il territorio e di cogliere il nesso fra centri urbani e organismo regionale.

Cappadocia romana. Strutture urbane e strutture agrarie alla periferia dell’Impero

CASSIA, Margherita Guglielmina
2004

Abstract

Il volume si propone di individuare caratteristiche e funzioni delle città in un'area geografica specifica, la Cappadocia, in epoca romana, tenendo conto sia delle strutture preesistenti al dominio di Roma, sia delle successive trasformazioni. Lo scopo è quello di cogliere possibili varianti regionali del fenomeno urbano in età imperiale, di porre in luce continuità e cambiamenti, di analizzare le relazioni con il territorio e di cogliere il nesso fra centri urbani e organismo regionale.
88-86808-26-7
Cappadocia; Città; Impero romano; Campagna; Regione storica; Economia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/103185
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact