Verità, giustizia, certezza: sulla cosa giudicata nel diritto della Chiesa