Il lavoro descrive l’evoluzione intercorsa tra le teorie contabili di Fabio Besta e di Gino Zappa, ricorrendo al concetto di informazione, ai suoi caratteri fondamentali e al processo di elaborazione della stessa. Vengono approfonditi aspetti culturali ed epistemologici e le relative influenze che caratterizzavano i periodi in cui i due studiosi formulavano le loro teorie. Il lavoro è ricco di citazioni in grado di fornire un riscontro su quanto affermato e di arricchire la conoscenza sul pensiero di Besta e Zappa, talvolta tramandato con distorsioni dagli studiosi successivi.

Teorie contabili a confronto. Da Fabio Besta a Gino Zappa passando per il concetto di informazione

RIZZOTTI, Davide
2016

Abstract

Il lavoro descrive l’evoluzione intercorsa tra le teorie contabili di Fabio Besta e di Gino Zappa, ricorrendo al concetto di informazione, ai suoi caratteri fondamentali e al processo di elaborazione della stessa. Vengono approfonditi aspetti culturali ed epistemologici e le relative influenze che caratterizzavano i periodi in cui i due studiosi formulavano le loro teorie. Il lavoro è ricco di citazioni in grado di fornire un riscontro su quanto affermato e di arricchire la conoscenza sul pensiero di Besta e Zappa, talvolta tramandato con distorsioni dagli studiosi successivi.
978-88-548-9293-4
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/104984
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact