Il tema centrale del volume è l’azione delle classi dirigenti nella gestione della terribile eruzione che colpì Catania nel 1669. Guardata da questa prospettiva l’eruzione appariva, infatti, un problema storico irrisolto cui si aggiungevano le domande imposte dalla contemporaneità. Era possibile studiare le politiche dell’emergenza a Catania senza compararle con quelle di Napoli nel 1631? O ancor prima, nel 1600, di Arequipa in Perù, in quelle Americhe spagnole che pure partecipavano ai medesimi modelli politici ed economici? Il 1600, il 1631 e il 1669 furono, infatti, anni di eventi eccezionali che mutarono il corso dell’esistenza delle popolazioni che su diverse latitudini vissero le stesse esperienze, conobbero lo stesso terrore, cercarono vie d’uscita con la medesima ostinazione di volere sopravvivere ad ogni costo, pur sapendo che da allora in poi nulla sarebbe stato come prima. Ne rimane una lezione fatta di scelte giuste e sbagliate che ribaltando molti stereotipi, racconta di come le classi dirigenti seppero essere all’altezza del loro compito e di come, oggi come ieri, questo sia il loro compito.

Per riparar l'incendio. Le politiche dell'emergenza dal Perù al Mediterraneo (Huaynapuyina 1600 - Vesuvio 1631 - Etna 1669)

SCALISI, Lina
2013

Abstract

Il tema centrale del volume è l’azione delle classi dirigenti nella gestione della terribile eruzione che colpì Catania nel 1669. Guardata da questa prospettiva l’eruzione appariva, infatti, un problema storico irrisolto cui si aggiungevano le domande imposte dalla contemporaneità. Era possibile studiare le politiche dell’emergenza a Catania senza compararle con quelle di Napoli nel 1631? O ancor prima, nel 1600, di Arequipa in Perù, in quelle Americhe spagnole che pure partecipavano ai medesimi modelli politici ed economici? Il 1600, il 1631 e il 1669 furono, infatti, anni di eventi eccezionali che mutarono il corso dell’esistenza delle popolazioni che su diverse latitudini vissero le stesse esperienze, conobbero lo stesso terrore, cercarono vie d’uscita con la medesima ostinazione di volere sopravvivere ad ogni costo, pur sapendo che da allora in poi nulla sarebbe stato come prima. Ne rimane una lezione fatta di scelte giuste e sbagliate che ribaltando molti stereotipi, racconta di come le classi dirigenti seppero essere all’altezza del loro compito e di come, oggi come ieri, questo sia il loro compito.
978-88-85127-60-9
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/107578
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact