INTELLETTUALI ED ECONOMISTI DI FRONTE ALLA PRIMA GUERRA MONDIALE