Il mito della Rivoluzione e la sinistra italiana