Sicilia. La rete trazzerale