Quattro passi in 101 anni tra logica e libertà del suono