Epistolario (1769-1772) e (1773-1782), a cura di STEFANO RAPISARDA