IL I CAPITOLO, "PROCESSI EDUCATIVI, SOCIALIZZAZIONE, DEVIANZA: LA FORMAZIONE DEI MINORI", CHE INTRODUCE LE TRATTAZIONI PIù SPECIFICAMENTE TECNICHE SULLA GIUSTIZIA PENALE MINORILE, ANALIZZA LE PROCEDURE DI UNA CORRETTA FORMAZIONE UMANA E SOCIALE. LA CONVINZIONE CHE ALLA PRESENZA DI COMPORTAMENTI DEVIANTI MINORILI CORRISPONDA UNA MANCATA E/O DEFICITARIA EDUCAZIONE E' SOSTENUTA DA ANALISI STORICO-CRITICHE CHE FUNGONO DA PREMESSA ALLA TEORIZZAZIONE DI UN PROGETTO ECOSISTEMICO PER LO SVILUPPO DELL'UOMO.

La giustizia penale minorile: formazione, devianza, diritto e processo

CRISCENTI, Antonia Marina Carla;
2004

Abstract

IL I CAPITOLO, "PROCESSI EDUCATIVI, SOCIALIZZAZIONE, DEVIANZA: LA FORMAZIONE DEI MINORI", CHE INTRODUCE LE TRATTAZIONI PIù SPECIFICAMENTE TECNICHE SULLA GIUSTIZIA PENALE MINORILE, ANALIZZA LE PROCEDURE DI UNA CORRETTA FORMAZIONE UMANA E SOCIALE. LA CONVINZIONE CHE ALLA PRESENZA DI COMPORTAMENTI DEVIANTI MINORILI CORRISPONDA UNA MANCATA E/O DEFICITARIA EDUCAZIONE E' SOSTENUTA DA ANALISI STORICO-CRITICHE CHE FUNGONO DA PREMESSA ALLA TEORIZZAZIONE DI UN PROGETTO ECOSISTEMICO PER LO SVILUPPO DELL'UOMO.
9788814110467
DEVIANZA; PROCESSI EDUCATIVI; DIRITTO MINORILE
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/118588
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact