LE PERIFERIE E I "NON PAESAGGI "URBANI