Agrigento. Nuove ricerche sull'area pubblica centrale