Nell'opera in versi, le Dionisiache e la Parafrasi del vangelo giovanneo, di Nonno di Panopoli è possibile individuare episodi o scenari emozionali, veri e propri collettori esegetici, funzionali a presentare la relazione umano-divino in termini “noetici”, considerando cioè il ruolo della cognizione all'interno delle dinamiche ad essa connesse. Attraverso un'analisi di alcune emozioni non basiche o secondarie (ad es. invidia/gelosia, ira), in particolare nella Parafrasi, si tenterà di far emergere in che modo il poeta fornisca spunti interessanti per una riflessione, fra dionisismo e cristianesimo, sull'articolarsi di conflittualità, di spazi di mediazione e di confronto nel particolare contesto religioso e culturale dell'Alto Egitto tardoantico.

Aggregati emozionali e dinamiche cognitive in Nonno di Panopoli

ROTONDO, ARIANNA
2017-01-01

Abstract

Nell'opera in versi, le Dionisiache e la Parafrasi del vangelo giovanneo, di Nonno di Panopoli è possibile individuare episodi o scenari emozionali, veri e propri collettori esegetici, funzionali a presentare la relazione umano-divino in termini “noetici”, considerando cioè il ruolo della cognizione all'interno delle dinamiche ad essa connesse. Attraverso un'analisi di alcune emozioni non basiche o secondarie (ad es. invidia/gelosia, ira), in particolare nella Parafrasi, si tenterà di far emergere in che modo il poeta fornisca spunti interessanti per una riflessione, fra dionisismo e cristianesimo, sull'articolarsi di conflittualità, di spazi di mediazione e di confronto nel particolare contesto religioso e culturale dell'Alto Egitto tardoantico.
978-88-372-3135-4
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/306769
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact