The proposed work, synthesis between teaching and applied research, has benefited from the collaboration with local museums. Specifically, the study deals with the recognition of identifying cultural and sculptural signs of museum works. Modern technologies were used according to the reverse engineering process, identifying the digital model as the starting instrument for the narration and communication of museum objects so to encourage the new generations to their discovery thanks to the new methodology of visualization with the ultimate purpose of creating a sort of eco museum.

Il lavoro proposto, sintesi tra insegnamento e ricerca applicata, si è avvalso della collaborazione con realtà museali locali. Nei termini lo studio si esplica attraverso il riconoscimento dei segni culturali identitari scultorei museali. Ci si è riferiti alle moderne tecnologie, secondo un processo di reverse engineering, individuando nel modello digitale lo strumento di partenza per il racconto e la comunicazione dei reperti museali e incoraggiare le nuove generazioni alla loro scoperta, in virtù delle nuove metodologie della visualizzazione. Il fine è di creare una sorta di ecomuseo.

The Itineraries of Drawing: from museum works to art places / Itinerari del Disegno: dalle opere del museo ai luoghi dell’arte

VALENTI, RITA MARIA;PATERNO', EMANUELA MARIA
2017

Abstract

Il lavoro proposto, sintesi tra insegnamento e ricerca applicata, si è avvalso della collaborazione con realtà museali locali. Nei termini lo studio si esplica attraverso il riconoscimento dei segni culturali identitari scultorei museali. Ci si è riferiti alle moderne tecnologie, secondo un processo di reverse engineering, individuando nel modello digitale lo strumento di partenza per il racconto e la comunicazione dei reperti museali e incoraggiare le nuove generazioni alla loro scoperta, in virtù delle nuove metodologie della visualizzazione. Il fine è di creare una sorta di ecomuseo.
978-88-492-3507-4
The proposed work, synthesis between teaching and applied research, has benefited from the collaboration with local museums. Specifically, the study deals with the recognition of identifying cultural and sculptural signs of museum works. Modern technologies were used according to the reverse engineering process, identifying the digital model as the starting instrument for the narration and communication of museum objects so to encourage the new generations to their discovery thanks to the new methodology of visualization with the ultimate purpose of creating a sort of eco museum.
communication, digital technology, eco museum
comunicazione, tecnologie digitali, ecomuseo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/311631
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact