Per una drammaturgia dei luoghi: la Trilogia del Naufragio di Lina Prosa