In Italia, oltre il 75% del patrimonio edilizio risulta essere non solo altamente energivoro, ma anche vulnerabile ai terremoti. Pertanto, nel nostro come in molti altri paesi ad elevato rischio sismico, gli interventi di riqualificazione energetica dovrebbero essere combinati con quelli di miglioramento sismico, principalmente per le seguenti ragioni: la semplice riqualificazione energetica risulterebbe vana qualora un terremoto distruggesse l’edificio; si scongiurano perdite umane e danni; si evitano costi altrimenti duplicati (ponteggi, rivestimenti, intonaci e altre finiture, ecc.). Tuttavia, numerosi ostacoli limitano notevolmente la concreta possibilità di intraprendere azioni combinate di rinnovamento, soprattutto nel caso di abitazioni multipiano e a proprietà frazionata. Tali barriere sono di diverso tipo: economico, organizzativo, tecnico, culturale, sociale, ecc. Poiché l’aspetto economico risulta spesso decisivo, questo studio mira a determinare il prezzo medio e il tempo di recupero dell’investimento per la riqualificazione sismica ed energetica di edifici multipiano. A tale fine, come caso di studio si è selezionato un gruppo di edifici costruiti a Catania tra il 1960 e il 1980. Il costo medio è stato calcolato considerando diversi tipi d’intervento, a seconda delle caratteristiche e delle esigenze specifiche di ciascun edificio. Con riferimento al miglioramento sismico, in alcuni casi si è optato per l’installazione di isolatori o dissipatori sismici, in altri per l’aggiunta di setti in c.a. duttili o accoppiati. I risultati possono costituire un’importante dato preliminare per decidere se intraprendere interventi di riqualificazione sismica ed energetica o se considerare, in alternativa, scenari di demolizione e ricostruzione.

Costi di riqualificazione sismica ed energetica per edifici multipiano nel sud Italia

Giuseppe Margani
;
2017

Abstract

In Italia, oltre il 75% del patrimonio edilizio risulta essere non solo altamente energivoro, ma anche vulnerabile ai terremoti. Pertanto, nel nostro come in molti altri paesi ad elevato rischio sismico, gli interventi di riqualificazione energetica dovrebbero essere combinati con quelli di miglioramento sismico, principalmente per le seguenti ragioni: la semplice riqualificazione energetica risulterebbe vana qualora un terremoto distruggesse l’edificio; si scongiurano perdite umane e danni; si evitano costi altrimenti duplicati (ponteggi, rivestimenti, intonaci e altre finiture, ecc.). Tuttavia, numerosi ostacoli limitano notevolmente la concreta possibilità di intraprendere azioni combinate di rinnovamento, soprattutto nel caso di abitazioni multipiano e a proprietà frazionata. Tali barriere sono di diverso tipo: economico, organizzativo, tecnico, culturale, sociale, ecc. Poiché l’aspetto economico risulta spesso decisivo, questo studio mira a determinare il prezzo medio e il tempo di recupero dell’investimento per la riqualificazione sismica ed energetica di edifici multipiano. A tale fine, come caso di studio si è selezionato un gruppo di edifici costruiti a Catania tra il 1960 e il 1980. Il costo medio è stato calcolato considerando diversi tipi d’intervento, a seconda delle caratteristiche e delle esigenze specifiche di ciascun edificio. Con riferimento al miglioramento sismico, in alcuni casi si è optato per l’installazione di isolatori o dissipatori sismici, in altri per l’aggiunta di setti in c.a. duttili o accoppiati. I risultati possono costituire un’importante dato preliminare per decidere se intraprendere interventi di riqualificazione sismica ed energetica o se considerare, in alternativa, scenari di demolizione e ricostruzione.
978-88-96386-57-6
seismic retrofit
energy retrofit
payback time
apartment blocks
energy retrofit
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/336663
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact