Uso della Delayed Luminescence per monitorare gli effetti delle radiazioni ionizzanti