Théophile Gautier e il fascino della statuaria. Le Roi Candaule e le collezioni Clésinger