Steinernema feltiae, appartenente al gruppo "feltiae-kraussei-oregonensis", è una specie di nematode entomopatogeno a distribuzione cosmopolita, rinvenuta in tutti i tipi di suoli ed in vari habitat. L'identificazione molecolare dei ceppi autoctoni di S. feltiae isolati consente di poterli raggruppare tutti all'interno della stessa specie ma sia a livello morfologico che biologico ci sono evidenti differenze che caratterizzano e distinguono i diversi ceppi. Scopo del nostro lavoro è stato quello di evidenziare queste differenze sia a livello morfologico con l'analisi morfomentrica dei parametri principali (“Principal Component Analysis”), che biologico, con degli esperimenti che hanno misurato alcune performance del loro potenziale riproduttivo. Le analisi molecolari sono ormai diventate un indispensabile strumento per la identificazione specifica, ma i risultati della nostra indagine dimostrano che le analisi biomorfologiche non lo sono da meno. La variabilità morfologica e biologica dei singoli ceppi di S. feltiae è stata messa in evidenza con questo lavoro e completa l'analisi molecolare, fornendo peculiarità fondamentali per la caratterizzazione di ciascun isolato.

Indagini sulla variabilità biologica e morfologica di ceppi autoctoni di Steinernema feltiae (Steinernematidae, Nematoda)

M. Clausi;D. Leone;G. Rappazzo;
2019

Abstract

Steinernema feltiae, appartenente al gruppo "feltiae-kraussei-oregonensis", è una specie di nematode entomopatogeno a distribuzione cosmopolita, rinvenuta in tutti i tipi di suoli ed in vari habitat. L'identificazione molecolare dei ceppi autoctoni di S. feltiae isolati consente di poterli raggruppare tutti all'interno della stessa specie ma sia a livello morfologico che biologico ci sono evidenti differenze che caratterizzano e distinguono i diversi ceppi. Scopo del nostro lavoro è stato quello di evidenziare queste differenze sia a livello morfologico con l'analisi morfomentrica dei parametri principali (“Principal Component Analysis”), che biologico, con degli esperimenti che hanno misurato alcune performance del loro potenziale riproduttivo. Le analisi molecolari sono ormai diventate un indispensabile strumento per la identificazione specifica, ma i risultati della nostra indagine dimostrano che le analisi biomorfologiche non lo sono da meno. La variabilità morfologica e biologica dei singoli ceppi di S. feltiae è stata messa in evidenza con questo lavoro e completa l'analisi molecolare, fornendo peculiarità fondamentali per la caratterizzazione di ciascun isolato.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/374564
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact