Gli edifici intrecciano la loro storia alle vite delle persone che li vivono, divenendo testimonianza materica sia del modo di costruire che dello stile di vita e delle attività produttive. In Sicilia i luoghi della memoria produttiva versano perlopiù in stato di abbandono. L’isola ha accresciuto il carattere industriale nel corso dell’Ottocento, specialmente in ambito minerario grazie all’estrazione e lavorazione dello zolfo. La presenza di ampi giacimenti di «oro giallo» era nota alle civiltà native, che per prime avviarono le attività estrattive. Queste registrarono un rilevante incremento nel XVIII sec. con inevitabili ricadute urbanistiche, paesaggistiche e sociali. La raffineria oggetto del contributo sorge a Catania, principale polo siciliano di raccolta ed esportazione. L’intervento mira a rivitalizzare il manufatto, applicando un metodo replicabile e spendibile per restituire all’area industriale abbandonata di Catania una nuova dignità, in linea con le attuali esigenze della società.

Memoriae Loci. La raffineria Zanuccoli a Catania

M. La Noce
;
G. Sciuto
2022

Abstract

Gli edifici intrecciano la loro storia alle vite delle persone che li vivono, divenendo testimonianza materica sia del modo di costruire che dello stile di vita e delle attività produttive. In Sicilia i luoghi della memoria produttiva versano perlopiù in stato di abbandono. L’isola ha accresciuto il carattere industriale nel corso dell’Ottocento, specialmente in ambito minerario grazie all’estrazione e lavorazione dello zolfo. La presenza di ampi giacimenti di «oro giallo» era nota alle civiltà native, che per prime avviarono le attività estrattive. Queste registrarono un rilevante incremento nel XVIII sec. con inevitabili ricadute urbanistiche, paesaggistiche e sociali. La raffineria oggetto del contributo sorge a Catania, principale polo siciliano di raccolta ed esportazione. L’intervento mira a rivitalizzare il manufatto, applicando un metodo replicabile e spendibile per restituire all’area industriale abbandonata di Catania una nuova dignità, in linea con le attuali esigenze della società.
978-88-297-1666-1
Archeologia industriale, zolfo, recupero, riuso, riqualificazione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/531863
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact