Il paper propone una riflessione sull’articolo 1, comma 266, legge 30 dicembre 2020, n. 178 (legge di bilancio 2021) con cui il Legislatore dell’emergenza da Covid-19 ha disposto delle deroghe eccezionali e temporanee alla disciplina codicistica in materia di capitale societario. Si analizzerà il grado di efficacia della normativa d’urgenza, il cui contenuto non rappresenta in sé una novità nell’ordinamento, nel far fronte all’esigenza di garantire la continuità delle imprese colpite dall’emergenza Covid-19, i profili di impatto sulle regole delle società di capitali ed infine, le diverse criticità di sistema derivanti da tale scelta legislativa. Tra le questioni oggetto di analisi, si indagherà in particolare sulle possibili ricadute della sospensione transitoria delle regole codicistiche in tema riduzione per perdite del capitale sociale sugli obblighi e sulle responsabilità in capo agli organi gestori per il monitoraggio della continuità aziendale ed il rispetto del dettato dell’articolo 2086, comma 2, c.c. come modificato dal Codice della crisi.

L’emergenza Covid-19 e le misure sul capitale sociale

Claudia D'Urso
In corso di stampa

Abstract

Il paper propone una riflessione sull’articolo 1, comma 266, legge 30 dicembre 2020, n. 178 (legge di bilancio 2021) con cui il Legislatore dell’emergenza da Covid-19 ha disposto delle deroghe eccezionali e temporanee alla disciplina codicistica in materia di capitale societario. Si analizzerà il grado di efficacia della normativa d’urgenza, il cui contenuto non rappresenta in sé una novità nell’ordinamento, nel far fronte all’esigenza di garantire la continuità delle imprese colpite dall’emergenza Covid-19, i profili di impatto sulle regole delle società di capitali ed infine, le diverse criticità di sistema derivanti da tale scelta legislativa. Tra le questioni oggetto di analisi, si indagherà in particolare sulle possibili ricadute della sospensione transitoria delle regole codicistiche in tema riduzione per perdite del capitale sociale sugli obblighi e sulle responsabilità in capo agli organi gestori per il monitoraggio della continuità aziendale ed il rispetto del dettato dell’articolo 2086, comma 2, c.c. come modificato dal Codice della crisi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/542480
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact