All’interno del quadro dei focalizzatori italiani, anche solo rappresenta un caso singolare non solo perché è costituito da un elemento additivo e da uno esclusivo che dovrebbero generare inferenze fra loro incompatibili, ma anche perché ammette un duplice impiego come focalizzatore ‘doppio’ e come focalizzatore unico. In questo contributo, che si basa sulle osservazioni di Davide Ricca (1999), prenderemo in esame i diversi impieghi di questo avverbio secondo un doppio binario: da una parte attraverso la riformulazione mediante altri focalizzatori italiani, dall’altra attraverso la sua traduzione in spagnolo e in catalano. Le prime analisi hanno dimostrato che questo avverbio non solo è in grado di occorrere con tutti i tipi di sintagmi, ma anche con le diverse funzioni che i sintagmi possono assolvere all’interno della frase; inoltre la pluralità dei valori semantici assunti da anche solo non sembra in alcun modo influenzata né dalla categoria morfologica del sintagma in focus né dalla sua funzione. Questo studio, infine, ci ha anche permesso di evidenziare alcune aree che andrebbero approfondite sia per quanto riguarda lo spagnolo e il catalano, sia per l’italiano stesso per cui sembra necessario un ripensamento delle classificazioni semantiche dei diversi focalizzatori (in particolare degli additivi).

“Parafrasabilità e traducibilità del focalizzatore anche solo. Italiano, catalano e spagnolo”

CARRERAS GOICOECHEA, MARIA
2008

Abstract

All’interno del quadro dei focalizzatori italiani, anche solo rappresenta un caso singolare non solo perché è costituito da un elemento additivo e da uno esclusivo che dovrebbero generare inferenze fra loro incompatibili, ma anche perché ammette un duplice impiego come focalizzatore ‘doppio’ e come focalizzatore unico. In questo contributo, che si basa sulle osservazioni di Davide Ricca (1999), prenderemo in esame i diversi impieghi di questo avverbio secondo un doppio binario: da una parte attraverso la riformulazione mediante altri focalizzatori italiani, dall’altra attraverso la sua traduzione in spagnolo e in catalano. Le prime analisi hanno dimostrato che questo avverbio non solo è in grado di occorrere con tutti i tipi di sintagmi, ma anche con le diverse funzioni che i sintagmi possono assolvere all’interno della frase; inoltre la pluralità dei valori semantici assunti da anche solo non sembra in alcun modo influenzata né dalla categoria morfologica del sintagma in focus né dalla sua funzione. Questo studio, infine, ci ha anche permesso di evidenziare alcune aree che andrebbero approfondite sia per quanto riguarda lo spagnolo e il catalano, sia per l’italiano stesso per cui sembra necessario un ripensamento delle classificazioni semantiche dei diversi focalizzatori (in particolare degli additivi).
978-88-8453-723-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/70340
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact