L’impiego più efficiente delle risorse rinnovabili comporterà una riduzione dell'80-95%, entro il 2050, delleemissioni di gas ad effetto serra prodotte in Europa, determinando effetti positivi sul mutamento climatico inatto ed il conseguimento degli obiettivi energetici fissati dall'UE. In questo scenario la coltivazione dicolture “no-food” per la produzione di biomassa destinata alla generazione di energia potrebbe rappresentareper le aree marginali del Meridione d’Italia una opportunità di sviluppo per l’agricoltura, poiché sarebbe ingrado di raggiungere elevate rese in condizioni di adeguato rifornimento idrico. In queste regioni semiaride,caratterizzate da sempre più frequenti e lunghi periodi di siccità, la disponibilità di acque reflue depurate puòrappresentare l’unica fonte di approvvigionamento idrico per il settore agricolo. In tale ambito è statacondotta a San Michele di Ganzaria (Sicilia Orientale) un’indagine sperimentale finalizzata alla valutazionedella sostenibilità agronomica dell’impiego di acque reflue urbane fitodepurate per l’irrigazione di coltureerbacee perenni “no food”

Riutilizzo Di Acque Reflue Urbane Fitodepurate Per L’Irrigazione Di Colture “No-Food”

BARBERA, Antonio Carlo;Milani M.;CIRELLI, Giuseppe;
2011

Abstract

L’impiego più efficiente delle risorse rinnovabili comporterà una riduzione dell'80-95%, entro il 2050, delleemissioni di gas ad effetto serra prodotte in Europa, determinando effetti positivi sul mutamento climatico inatto ed il conseguimento degli obiettivi energetici fissati dall'UE. In questo scenario la coltivazione dicolture “no-food” per la produzione di biomassa destinata alla generazione di energia potrebbe rappresentareper le aree marginali del Meridione d’Italia una opportunità di sviluppo per l’agricoltura, poiché sarebbe ingrado di raggiungere elevate rese in condizioni di adeguato rifornimento idrico. In queste regioni semiaride,caratterizzate da sempre più frequenti e lunghi periodi di siccità, la disponibilità di acque reflue depurate puòrappresentare l’unica fonte di approvvigionamento idrico per il settore agricolo. In tale ambito è statacondotta a San Michele di Ganzaria (Sicilia Orientale) un’indagine sperimentale finalizzata alla valutazionedella sostenibilità agronomica dell’impiego di acque reflue urbane fitodepurate per l’irrigazione di coltureerbacee perenni “no food”
9788-8902-27936
fitodepurazione; Colture “No-Food”; Acque Reflue
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/70632
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact