Scienza e retorica in una 'diegesis' di Sofronio Sofista