The present research reports the results of a study on some ergonomic and energetic aspects about a warehouse that houses three packing lines of horticultural products: the first one for early potatoes, the second one for carrots, and the third one for other vegetables like tomatoes, aubergine, peppers, and so on. The working process and the employed human and energetic resources have been analysed for each line. Also, the level of sound pressure to which the workers are exposed has been measured near each working place. The measures pointed out that the carrots packing requires an output per man-hour of 175 kg/(h m) and an energetic demand per kilogram of packed product of 11.5 kJ/kg, that of potatoes 375 kg/(h m) and 19.4 kJ/kg and that of the horticultural products 150 kg/(h m) and 10.3 kJ/kg. For all the three packing lines, the most labour-intensive phases are selection (from 27 to 34% of the workers) and packing (from 31 to 76%). The average noise is quite high in the packing line of carrots (85.5 dB(A)) and in that of early potato (83 dB(A)), while is negligible in the packing line of vegetables (72 dB(A)). The main source of noise may be the large conveyer belt that dispenses the product to the packing exits in the carrots and early potatoes packing lines; in this, moreover, the effects of the tubers knocks against the machines are not negligible.

La presente ricerca riporta i risultati di uno studio su alcuni aspetti ergonomici ed energetici relativi ad un magazzino che ospita tre linee di confezionamento di prodotti orticoli: una per le patate novelle, una per le carote, e una per altri ortaggi quali pomodori, melanzane, peperoni, etc. Per ogni linea sono stati analizzati il processo di lavoro e le risorse, umane ed energetiche, impiegate. Presso ogni postazione di lavoro sono stati altresì rilevati il livello di pressione sonora cui sono sottoposti gli addetti. Dai rilievi è emerso che il processo di condizionamento delle carote avviene con una produttività degli addetti di circa 175 kg/(h op) e una richiesta energetica di circa 11,5 kJ/kg per chilogrammo di prodotto lavorato, quello delle patate con 375 kg/(h op) e 19,4 kJ/kg e quello degli ortaggi con 150 kg/(h op) e 10,3 kJ/kg. Per tutte e tre le linee, le fasi che richiedono più manodopera sono la selezione (dal 27 al 34%) e il confezionamento (dal 31 al 76%). La rumorosità media è piuttosto elevata nell’ambiente di lavorazione della carota (85,5 dB(A)) e in quello della patata (83 dB(A)), mentre è trascurabile presso la linea di condizionamento ortaggi (72 dB(A)). La fonte principale di rumore sembra essere il grande nastro trasportatore che distribuisce il prodotto alle varie uscite di confezionamento nelle linee di condizionamento delle carote e delle patate; in quest’ultima non sono da trascurare, inoltre, gli effetti degli urti dei tuberi contro le macchine che la costituiscono.

Aspetti ergonomici ed energetici in un magazzino di lavorazione di prodotti ortofrutticoli

CERRUTO, Emanuele;MANETTO, Giuseppe Ezio;SCHILLACI, Giampaolo
2001-01-01

Abstract

La presente ricerca riporta i risultati di uno studio su alcuni aspetti ergonomici ed energetici relativi ad un magazzino che ospita tre linee di confezionamento di prodotti orticoli: una per le patate novelle, una per le carote, e una per altri ortaggi quali pomodori, melanzane, peperoni, etc. Per ogni linea sono stati analizzati il processo di lavoro e le risorse, umane ed energetiche, impiegate. Presso ogni postazione di lavoro sono stati altresì rilevati il livello di pressione sonora cui sono sottoposti gli addetti. Dai rilievi è emerso che il processo di condizionamento delle carote avviene con una produttività degli addetti di circa 175 kg/(h op) e una richiesta energetica di circa 11,5 kJ/kg per chilogrammo di prodotto lavorato, quello delle patate con 375 kg/(h op) e 19,4 kJ/kg e quello degli ortaggi con 150 kg/(h op) e 10,3 kJ/kg. Per tutte e tre le linee, le fasi che richiedono più manodopera sono la selezione (dal 27 al 34%) e il confezionamento (dal 31 al 76%). La rumorosità media è piuttosto elevata nell’ambiente di lavorazione della carota (85,5 dB(A)) e in quello della patata (83 dB(A)), mentre è trascurabile presso la linea di condizionamento ortaggi (72 dB(A)). La fonte principale di rumore sembra essere il grande nastro trasportatore che distribuisce il prodotto alle varie uscite di confezionamento nelle linee di condizionamento delle carote e delle patate; in quest’ultima non sono da trascurare, inoltre, gli effetti degli urti dei tuberi contro le macchine che la costituiscono.
88-7427-001-1
The present research reports the results of a study on some ergonomic and energetic aspects about a warehouse that houses three packing lines of horticultural products: the first one for early potatoes, the second one for carrots, and the third one for other vegetables like tomatoes, aubergine, peppers, and so on. The working process and the employed human and energetic resources have been analysed for each line. Also, the level of sound pressure to which the workers are exposed has been measured near each working place. The measures pointed out that the carrots packing requires an output per man-hour of 175 kg/(h m) and an energetic demand per kilogram of packed product of 11.5 kJ/kg, that of potatoes 375 kg/(h m) and 19.4 kJ/kg and that of the horticultural products 150 kg/(h m) and 10.3 kJ/kg. For all the three packing lines, the most labour-intensive phases are selection (from 27 to 34% of the workers) and packing (from 31 to 76%). The average noise is quite high in the packing line of carrots (85.5 dB(A)) and in that of early potato (83 dB(A)), while is negligible in the packing line of vegetables (72 dB(A)). The main source of noise may be the large conveyer belt that dispenses the product to the packing exits in the carrots and early potatoes packing lines; in this, moreover, the effects of the tubers knocks against the machines are not negligible.
Packing lines, Work planning, Noise
Linee di confezionamento, Organizzazione del lavoro, Rumore
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/80471
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact