The recent Italian legislation has significantly changed the requirements for the construction of nearly Zero Energy Buildings (n-ZEB). This study aims to define design criteria and solutions for realizing, in Mediterranean climate, a single-family house in compliance with the new requirements. The energy simulations conducted on a case-study located in Sicily, in climatic zone C, allow to conclude that it is possible to reach the n-ZEB standard by complying with the limits imposed from 2021 – in terms of thermal transmittance and energy production from renewable sources on site – and by adopting traditional bioclimatic solutions and current cost-effective technical solutions, such as the increase of the thermal capacity of the building envelope through massive walls and green roofs, the limitation of glazed surfaces facing west and north, the use of external sun-shading devices, the adoption of solar chimneys for passive cooling, the choice of light colors for external finishings, the recourse to high-efficiency heating and cooling systems.

La recente normativa italiana ha consistentemente mutato i requisiti necessari per la realizzazione di edifici residenziali ad energia quasi zero. Il presente studio mira a verificare le soluzioni e i criteri progettuali utili a realizzare, in un clima temperato di tipo mediterraneo, una casa unifamiliare nel rispetto dei nuovi requisiti. I risultati delle analisi energetiche condotte su un caso studio ubicato in Sicilia, in zona climatica C, hanno consentito di concludere che è possibile progettare un edificio unifamiliare ad energia quasi zero rispettando i vincoli normativi imposti a partire dal 2021, in termini di trasmittanza e di produzione di energia termica ed elettrica da fonti rinnovabili in sito, ed impiegando soluzioni bioclimatiche tradizionali, nonché soluzioni tecnico-costruttive ricorrenti e relativamente economiche, quali l’incremento della capacità termica dell’involucro edilizio mediante l’uso di murature massive e di un tetto verde, la limitazione delle vetratura ad ovest e nord, la schermatura esterna degli infissi, il raffrescamento passivo mediante camino solare, la scelta di finiture esterne di colore chiaro, l’impiego d’impianti ad elevata efficienza.

Case unifamiliari a energia quasi zero in clima mediterraneo: criteri progettuali

EVOLA, GIANPIERO;MARGANI, GIUSEPPE
2016

Abstract

La recente normativa italiana ha consistentemente mutato i requisiti necessari per la realizzazione di edifici residenziali ad energia quasi zero. Il presente studio mira a verificare le soluzioni e i criteri progettuali utili a realizzare, in un clima temperato di tipo mediterraneo, una casa unifamiliare nel rispetto dei nuovi requisiti. I risultati delle analisi energetiche condotte su un caso studio ubicato in Sicilia, in zona climatica C, hanno consentito di concludere che è possibile progettare un edificio unifamiliare ad energia quasi zero rispettando i vincoli normativi imposti a partire dal 2021, in termini di trasmittanza e di produzione di energia termica ed elettrica da fonti rinnovabili in sito, ed impiegando soluzioni bioclimatiche tradizionali, nonché soluzioni tecnico-costruttive ricorrenti e relativamente economiche, quali l’incremento della capacità termica dell’involucro edilizio mediante l’uso di murature massive e di un tetto verde, la limitazione delle vetratura ad ovest e nord, la schermatura esterna degli infissi, il raffrescamento passivo mediante camino solare, la scelta di finiture esterne di colore chiaro, l’impiego d’impianti ad elevata efficienza.
978-88-492-3312-4
The recent Italian legislation has significantly changed the requirements for the construction of nearly Zero Energy Buildings (n-ZEB). This study aims to define design criteria and solutions for realizing, in Mediterranean climate, a single-family house in compliance with the new requirements. The energy simulations conducted on a case-study located in Sicily, in climatic zone C, allow to conclude that it is possible to reach the n-ZEB standard by complying with the limits imposed from 2021 – in terms of thermal transmittance and energy production from renewable sources on site – and by adopting traditional bioclimatic solutions and current cost-effective technical solutions, such as the increase of the thermal capacity of the building envelope through massive walls and green roofs, the limitation of glazed surfaces facing west and north, the use of external sun-shading devices, the adoption of solar chimneys for passive cooling, the choice of light colors for external finishings, the recourse to high-efficiency heating and cooling systems.
n-ZEB; design criteria; single-family house
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/98723
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact