Il regime anarchico nel bene. La beneficenza romana tra conservazione e riforma