Gregory, bishop of Tours, in the Historiarum Libri exalts Clovis, the first Merovingian king to convert to Catholicism, as the founder of the regnum Francorum, neglecting the important role of its pagan predecessors, namely Theudemer, Chlodio, Merovech and Childeric. The book aims to trace the origins of the Frankish monarchy in Gaul through a rereading of Historiarum Libri, as well as a detailed comparison with other sources, in order to delve into the work of Gregory of Tours and the role of the Franks in the early medieval West during the fifth-century

Gregorio, vescovo di Tours, nei suoi Historiarum Libri esalta Clodoveo, primo sovrano merovingio a convertirsi al cattolicesimo, quale fondatore del regnum Francorum, trascurando l'importante ruolo dei suoi predecessori pagani, ossia Teudomero, Clodione, Meroveo e Childerico. Il volume si propone di ricostruire le origini della monarchia franca in Gallia attraverso una rilettura degli Historiarum Libri, nonché un puntuale confronto con altre fonti, al fine di valutare in modo più ampio la testimonianza di Gregorio di Tours ed il ruolo dei Franchi nell’Occidente altomedievale durante il V secolo

I Franchi nel V secolo. La testimonianza di Gregorio di Tours

PIAZZA, EMANUELE
2010-01-01

Abstract

Gregorio, vescovo di Tours, nei suoi Historiarum Libri esalta Clodoveo, primo sovrano merovingio a convertirsi al cattolicesimo, quale fondatore del regnum Francorum, trascurando l'importante ruolo dei suoi predecessori pagani, ossia Teudomero, Clodione, Meroveo e Childerico. Il volume si propone di ricostruire le origini della monarchia franca in Gallia attraverso una rilettura degli Historiarum Libri, nonché un puntuale confronto con altre fonti, al fine di valutare in modo più ampio la testimonianza di Gregorio di Tours ed il ruolo dei Franchi nell’Occidente altomedievale durante il V secolo
9788877967039
Gregory, bishop of Tours, in the Historiarum Libri exalts Clovis, the first Merovingian king to convert to Catholicism, as the founder of the regnum Francorum, neglecting the important role of its pagan predecessors, namely Theudemer, Chlodio, Merovech and Childeric. The book aims to trace the origins of the Frankish monarchy in Gaul through a rereading of Historiarum Libri, as well as a detailed comparison with other sources, in order to delve into the work of Gregory of Tours and the role of the Franks in the early medieval West during the fifth-century
Gregory of Tours; Franks; Medieval historiography; Gregorio di Tours; Franchi; Storiografia medievale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Piazza Emanuele (Monografia) - I Franchi nel V secolo. La testimonianza di Gregorio di Tours.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Dimensione 1.11 MB
Formato Adobe PDF
1.11 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/249805
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact