IDENTITA' E LAVORO: L'ESPERIENZA DI MAURO