“Creencia” e “belief” come fondamento dell’agire umano. Prospettive e problemi di un confronto filosofico