Simmaco, Relatio 3,9-10: un singolare esempio di prosopopea di Roma