Crepuscolo degli uomini. Attraverso D’Arrigo in un prologo e tre giornate