Il saggio affronta il tema della "libertà" nei processi formativi, soprattutto in quelli istituzionalizzati. La riflessione segue un procedimento per esclusione che, prendendo avvio da una ricostruzione di tutto quanto non è libertà, si propone di indicare una nuova idea di libertà che possa proporsi come condizione prima per un libero processo di formazione che libera ed emancipa, in altri termini come condizione per un processo storicamente determinato di valorizzazione e di realizzazione del soggetto.

Istituzioni formative e libertà nella conoscenza

BONETTA, GAETANO
2008

Abstract

Il saggio affronta il tema della "libertà" nei processi formativi, soprattutto in quelli istituzionalizzati. La riflessione segue un procedimento per esclusione che, prendendo avvio da una ricostruzione di tutto quanto non è libertà, si propone di indicare una nuova idea di libertà che possa proporsi come condizione prima per un libero processo di formazione che libera ed emancipa, in altri termini come condizione per un processo storicamente determinato di valorizzazione e di realizzazione del soggetto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/320693
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact