Il San Luca, le mezze figure e i rapporti tra Mattia Preti e don Antonio Ruffo