I rapporti tra libertà matrimoniale e autonomia negoziale trovano nell'istituto della promessa di matrimonio una singolare regolamentazione, in ragione della non vincolatività della promessa, quanto al non sussistente obbligo di convolare a nozze, ma in considerazione della riconosciuta rilevanza giuridica dell'impegno assunto sia sotto il profilo dell'obbligo restitutorio dei doni sia sotto il profilo risarcitorio per i pregiudizi arrecati dall'inadempimento della promessa.

Della promessa di matrimonio (artt. 79-81 c.c.)

Giovanni Di Rosa
2018

Abstract

I rapporti tra libertà matrimoniale e autonomia negoziale trovano nell'istituto della promessa di matrimonio una singolare regolamentazione, in ragione della non vincolatività della promessa, quanto al non sussistente obbligo di convolare a nozze, ma in considerazione della riconosciuta rilevanza giuridica dell'impegno assunto sia sotto il profilo dell'obbligo restitutorio dei doni sia sotto il profilo risarcitorio per i pregiudizi arrecati dall'inadempimento della promessa.
9788859819943
Matrimonio, promessa, inadempimento
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
079 c.c.-Di Rosa.doc

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Dimensione 58 kB
Formato Microsoft Word
58 kB Microsoft Word   Visualizza/Apri
080 c.c.-Di Rosa.doc

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Dimensione 63 kB
Formato Microsoft Word
63 kB Microsoft Word   Visualizza/Apri
081 c.c.-Di Rosa.doc

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Dimensione 66.5 kB
Formato Microsoft Word
66.5 kB Microsoft Word   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/358341
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact