«Mirum erat ac Horrendum Spectaculum…». La Percezione, la descrizione e la narrazione della malattia nel De Rebus Siculis Decades Duae di Tommaso Fazello (1498-1570)