This paper aims to provide a brief analysis of the doctrinal relationship between Seneca and the Greek philosophy. On the one hand, it draws attention to the close conceptual link between the Cordoba's thinker and the greatest Greek philosophers, especially in the field of moral reflection. On the other hand, it underlines the doctrinal independence of his thought which intends, more pragmatically, to form rather than to inform, to comfort and orient the disciple's soul rather than to care his learning, to teach how to live and to die, with dignity and virtue, rather than to argue and to debate.

Nel presente contributo viene analizzato per sommi capi il rapporto che lega Seneca alla filosofia greca, sia classica che ellenistica, allo scopo di metterne in luce, da una parte, lo stretto legame dottrinale con il pensiero dei maggiori sapienti greci, soprattutto nell'ambito della riflessione morale, dall’altra, l’autonomia e l’indipendenza di giudizio del suo pensiero, il quale, “coniugato in prassi”, intende formare piuttosto che informare, consolare e orientare l’anima del discente piuttosto che curarne l’erudizione; insegnare, più che ad argomentare e a dibattere, a vivere ed anche a morire con dignità e virtù.

Reinterpretare la filosofia greca a Roma. Il pensiero morale di Seneca

Cardullo Rosa Loredana
2018

Abstract

Nel presente contributo viene analizzato per sommi capi il rapporto che lega Seneca alla filosofia greca, sia classica che ellenistica, allo scopo di metterne in luce, da una parte, lo stretto legame dottrinale con il pensiero dei maggiori sapienti greci, soprattutto nell'ambito della riflessione morale, dall’altra, l’autonomia e l’indipendenza di giudizio del suo pensiero, il quale, “coniugato in prassi”, intende formare piuttosto che informare, consolare e orientare l’anima del discente piuttosto che curarne l’erudizione; insegnare, più che ad argomentare e a dibattere, a vivere ed anche a morire con dignità e virtù.
9788863182101
This paper aims to provide a brief analysis of the doctrinal relationship between Seneca and the Greek philosophy. On the one hand, it draws attention to the close conceptual link between the Cordoba's thinker and the greatest Greek philosophers, especially in the field of moral reflection. On the other hand, it underlines the doctrinal independence of his thought which intends, more pragmatically, to form rather than to inform, to comfort and orient the disciple's soul rather than to care his learning, to teach how to live and to die, with dignity and virtue, rather than to argue and to debate.
Seneca, filosofia greca, morale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cardullo.Misc. Elia.pdf

non disponibili

Descrizione: Saggio in volume
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Dimensione 120.62 kB
Formato Adobe PDF
120.62 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/362352
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact