Amicizia e reti aristocratiche. Bellini e Perucchini