Il Vespro Siciliano nella lettura di Isidoro Carini (1843-1895): un esempio di uso politico della storia