Ora frontiera, ora bastione contro l’infedele, la Sicilia è da sempre un ossimoro vivente. E non solo per la retorica delle sue rappresentazioni ma per le tante, evidenti contraddizioni palesate dal suo territorio: fortificato, militarizzato eppure, da sempre, costante approdo di esuli, mercanti, popoli, culture, a dimostrazione dell’impossibilità di blindare un’isola negandone il genoma più profondo. Un intento che, però, ancora oggi continua ad essere praticato, disconoscendo la lezione della storia – soprattutto, quella legata al lungo Cinquecento – e di come essa non riuscì ad arrestare le migrazioni. Pure quel Cinquecento in cui la monarchia spagnola decise di modificare il sistema difensivo delle sue coste incidendo profondamente sui territori e sulla memoria collettiva sono stati ben illustrati dalla storiografia in importanti studi dedicati al sistema di fortificazioni delle coste mediterranee

Carlo d’Aragona e Antonio del Nobile. Difese militari, imprese economiche, vocazioni territoriali

Lina Scalisi
2019

Abstract

Ora frontiera, ora bastione contro l’infedele, la Sicilia è da sempre un ossimoro vivente. E non solo per la retorica delle sue rappresentazioni ma per le tante, evidenti contraddizioni palesate dal suo territorio: fortificato, militarizzato eppure, da sempre, costante approdo di esuli, mercanti, popoli, culture, a dimostrazione dell’impossibilità di blindare un’isola negandone il genoma più profondo. Un intento che, però, ancora oggi continua ad essere praticato, disconoscendo la lezione della storia – soprattutto, quella legata al lungo Cinquecento – e di come essa non riuscì ad arrestare le migrazioni. Pure quel Cinquecento in cui la monarchia spagnola decise di modificare il sistema difensivo delle sue coste incidendo profondamente sui territori e sulla memoria collettiva sono stati ben illustrati dalla storiografia in importanti studi dedicati al sistema di fortificazioni delle coste mediterranee
978-84-948925-2-3
Difese, Mediterraneo, fortificazioni, Cinquecento, ingegneri, viceré, spagna
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Ser_hechura_de_ingenieria_fidelidades_FINAL.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Dimensione 91.99 MB
Formato Adobe PDF
91.99 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/366393
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact