Leggere e scrivere ai tempi del Web. Lo strano caso del manuale di letteratura