Come tutti i peccati di incontinenza, nella Commedia la lussuria consiste nella resa e nella sottomissione della ragione alla concupiscenza. Essa è in un certo senso un peccato dell’uomo contro la sua stessa natura. E tuttavia è il più umano tra i peccati, in quanto si collega da un lato all’istintiva ricerca di un piacere “dinamico”, per così dire, cioè nella fattispecie consistente nel soddisfacimento della pulsione erotica, anche fine a se stessa, dall’altro lato a uno stato che travalica l’interesse materiale e sfocia nella donazione di sé all’altro.

Eros e letteratura amorosa nella Commedia vie d’accesso alla natura umana (If V e Pg XXVI)

Concetto Martello
2019-01-01

Abstract

Come tutti i peccati di incontinenza, nella Commedia la lussuria consiste nella resa e nella sottomissione della ragione alla concupiscenza. Essa è in un certo senso un peccato dell’uomo contro la sua stessa natura. E tuttavia è il più umano tra i peccati, in quanto si collega da un lato all’istintiva ricerca di un piacere “dinamico”, per così dire, cioè nella fattispecie consistente nel soddisfacimento della pulsione erotica, anche fine a se stessa, dall’altro lato a uno stato che travalica l’interesse materiale e sfocia nella donazione di sé all’altro.
978-88-99775-44-5
poesia
uomo
filosofia
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Eros e letteratura amorosa nella Commedia - Dante medievale e umanista.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Dimensione 1.39 MB
Formato Adobe PDF
1.39 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/370286
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact