Giurista, monaco, pontefice, santo, unico tra i papi del medioevo e dell’evo moderno a essere definito ‘Magno’ per le straordinarie doti umane, spirituali e politiche, Gregorio amò e predilesse la Sicilia alla quale destinò la sua prima lettera da pontefice, funzionale alla riforma della Chiesa e al riequilibrio socioeconomico dell’isola.

590. La lettera del Papa Magno.

Giordano Lisania
2018

Abstract

Giurista, monaco, pontefice, santo, unico tra i papi del medioevo e dell’evo moderno a essere definito ‘Magno’ per le straordinarie doti umane, spirituali e politiche, Gregorio amò e predilesse la Sicilia alla quale destinò la sua prima lettera da pontefice, funzionale alla riforma della Chiesa e al riequilibrio socioeconomico dell’isola.
9788858133279
papa, Sicilia, lettere, cristianesimo, riforma
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
590. La lettera del Papa Magno.pdf

non disponibili

909.8 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/370361
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact