La teatralizzazione del corpo e della malattia nella scrittura epistolare e letteraria di Federico De Roberto