Vecchie e nuove guerre, vecchi e nuovi mosaici politici